Jump to content
Sign in to follow this  

Recommended Posts

Come sapete non sono un dolcivoro, quindi ho fatto una torta che meno dolce non si puo'.

E' la classica e semplice torta di carote.

Ingredienti

400 gr di carote grattugiate

300 gr di mandorle tritate (o farina di mandorle per una consistenza piu' soffice, ma a me piace crunchy)

200 gr di zucchero di canna

5 tuorli d'uova

5 bianchi montati a neve

50 gr di pangrattato tostato in padella

un cucchiaino di lievito istantaneo (che forse si puo' omettere)

un bicchierino di rum

Teglia imburrata e impanata da 24 -26 cm

Mischiare il tutto (delicatamente gli albumi) e mettere in forno caldo  a 180 per 30 minuti.

Prova grissino e lasciar raffreddare in teglia. Chi vuole ci metta lo zucchero a velo sopra

Tutto qui. A me non dispiace proprio perche' non e' dolciosa e per la consistenza morbida (non cuocetela troppo) e croccantina per le mandorle.

1.jpeg2.jpeg3.jpeg4.jpeg5.jpeg6.jpeg7.jpeg8.jpeg9.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

M'ispira molto Mr Yog:clap2:

I tuorli li monti normalmente con lo zucchero e poi aggiungi via via gli altri ingredienti e per ultimi gli albumi?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mmm!! Deve essere proprio buona questa torta Yog, e sono d'accordissimo col fatto di non polverizzare le mandorle ;))

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, gnamgnam said:

M'ispira molto Mr Yog:clap2:

I tuorli li monti normalmente con lo zucchero e poi aggiungi via via gli altri ingredienti e per ultimi gli albumi?

 

Si, tuorli montati con zucchero..aggiunti a carote e mandorle tritate.. poi per ultimo aggiungo gli albumi a neve al composto

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Yogurt dice:

Si, tuorli montati con zucchero..aggiunti a carote e mandorle tritate.. poi per ultimo aggiungo gli albumi a neve al composto

Grazie mille:smack:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai visto bene, Dulci: io ho fatto mezzo e mezzo.. ma si va di gusto personale. Con la pelle piu' amare.. senza, piu' delicate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×