Jump to content
Yogurt

Pasta e fagioli

Recommended Posts

Pasta e fagioli

Sempre in tema di comfort food: cosa di meglio di una calda pasta e fagioli? Soprattutto se Cannellini e se non in scatola arrabbiato5.gif

user posted image

Li ho messi ad ammollarsi in frigo per 24 ore e sono quasi raddoppiati in volume

user posted image

Poi cipolla e qui il mio BimbyKen superautomatico ha fatto il suo dovere 62[1].gif

user posted image

In 10 secondi avevo la cipolla tritata fine fine..

user posted image

Altri aromi: ginepro, aglio e alloro

user posted image

Nell’inevitabile coccio ho messo la cipolla e gli aromi ad appassire con dell’olio

user posted image

Poi vi ho rosolato i cannellini, girando con molta cautela per non romperli.

user posted image

Lo so, dicono sempre di partire dall’acqua fredda, ma se versavo il mio brodo vegetale freddo nel coccio.. 35.gif addio coccio: per lo shock si craccava tutto. Quindi ho scaldato il brodo prima di versarlo sopra.

user posted image

Ho fatto sobbollire coperto piano piano per quasi due ore

user posted image

Poi alla fine ho scoperto, per far asciugare un poco il tutto; guarda caso non lo volevo troppo brodoso 054[1].gif

user posted image

Dopo che si è raffreddato ho proceduto alla pulizia; levare le 4 foglie di alloro è stato facile. Più divertente la caccia al tesoro per recuperare gli 11 grani di ginepro (ovviamente contare sempre quando si mettono.. rolleyes.gif )

user posted image

Levo l’equivalente di mezzo litro di fagioli e lo verso in un pyrex

user posted image

Col frullino ad immersione lo cremizzo

user posted image

Aggiungendo del brodo in quanto troppo denso per potervi cuocere la pasta

user posted image

user posted image

Ecco la crema mediamente liquida, versata in un pentolino

user posted image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel coccio pulito verso dell’olio con del rosmarino

user posted image

Poi aggiungo dei quadrotti di pancetta (per un piatto vegetariano, saltare questo ingrediente) e faccio insaporire il tutto

user posted image

Prelievo un altro mezzo litro di fagioli e li verso nel coccio con la pancetta

user posted image

Facendoli insaporire a fuoco basso

user posted image

Nel frattempo porto ad ebollizione il pentolino con la crema di cannellini e vi verso dei mezzi rigatoni

user posted image

Li faccio cuocere (e ho dovuto aggiungere un poco d’acqua perché si stava asciugando troppo la crema).

Sullo sfondo il pane che si sta tostando

user posted image

Quando la pasta è al dente rovescio il tutto nel coccio

user posted image

Unendo così meta’ crema liquida e meta’ fagioli interi, per una densita’ da forchetta 02[3].gif

user posted image

Verso nelle ciotole

user posted image

E completo con pane grigliato e prezzemolo: uno con scaglie di formaggio e poco peperoncino

user posted image

E l’altro con tanto peperoncino 24[1].gif senza parmigiano

user posted image

Comfort food da mangiare con la forchetta… 26[1].gif

user posted image

Una porzione avanzata mia moglie se la è portata in ufficio… 66[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo piatto invernale io non avrei messo nè Parmigiano nè peperoncino e l'avrei fatta un po' più brodosa, da inzuppare il pane ...questione di gusti

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'aspetto è veramente invitante

Bravo nel riuscire ad ottenere la consistenza che piace a te

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'aspetto è veramente invitante  48[1].gif  48[1].gif

Bravo nel riuscire ad ottenere la consistenza che piace a te  eusa_clap.gif  eusa_clap.gif

se fossimo stati in tanti, con appunto gusti dai miei fino alla Dulci, avrei servito le due sbobbe separate: una brodosa con la pasta e una fagiolosa. E ognuno si metteva nel piatto le cucchiaiate desiderate dei due composti, in modo da personalizzarsi il piatto.

Non cost nulla e tutti sarebbero stati felici. 62[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
se fossimo stati in tanti, con appunto gusti dai miei fino alla Dulci, avrei servito le due sbobbe separate: una brodosa con la pasta e una fagiolosa. E ognuno si metteva nel piatto le cucchiaiate desiderate dei due composti, in modo da personalizzarsi il piatto.

Non cost nulla e tutti sarebbero stati felici.

A me piace brodosa da inzuppare il pane, senza pane fagiolosa; idem il minestrone: se ci metto il pane secco o tostato ci deve essere un po' di liquido per inzuppare, senza pane mi piace bello denso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dulci, pensa che Matilde il minestrone lo mette sui crostini 66[1].gif Immagina quanto deve essere denso perchè lei lo mangi volentieri 66[1].gif

La faccio quasi come te, solo che faccio bollire i fagioli a parte. Ma l'acqua la recupero per farci la minestra. In effetti è un passaggio inutile e come fai tu penso che rimanga più saporito.

Perchè io non riesco ad usare le pentole di coccio 33[1].gif mi piacciono tanto, ma mi si attacca tutto incupito.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sebrava di aver già postato i complimenti a questa pasta e fagioli invece mi sa tanto che l'ho sognato

comunque,complimenti al tegame di coccio anche a me le minestre piacciono azzeccose

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dulci, pensa che Matilde il minestrone lo mette sui crostini  66[1].gif Immagina quanto deve essere denso perchè lei lo mangi volentieri  66[1].gif

La faccio quasi come te, solo che faccio bollire i fagioli a parte. Ma l'acqua la recupero per farci la minestra. In effetti è un passaggio inutile e come fai tu penso che rimanga più saporito.

Perchè io non riesco ad usare le pentole di coccio  33[1].gif mi piacciono tanto, ma mi si attacca tutto  incupito.gif

Coccio: io lo bagno sempre con acqua calda prima di metterla sul fuoo e sopratutto sotto, dove non e' verniciata; poi uso il frangifiamma, spesso due uno sull'altro. Scaldo piano, poi quando e' calda va addirittura abbassata la fiamma, tanto tiene il calore. 35.gif

Certo non va bene per abbrustolire le cose velocemente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Coccio: io lo bagno sempre con acqua calda prima di metterla sul fuoo e sopratutto sotto, dove non e' verniciata; poi uso il frangifiamma, spesso due uno sull'altro. Scaldo piano, poi quando e' calda va addirittura abbassata la fiamma, tanto tiene il calore.

Certo non va bene per abbrustolire le cose velocemente.

Tutte le volte che lo usi? Io solo la prima volta ecco perchè ogni tanto ne scoccio uno!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Coccio: io lo bagno sempre con acqua calda prima di metterla sul fuoo e sopratutto sotto, dove non e' verniciata; poi uso il frangifiamma, spesso due uno sull'altro. Scaldo piano, poi quando e' calda va addirittura abbassata la fiamma, tanto tiene il calore. 35.gif

Certo non va bene per abbrustolire le cose velocemente.

no, per cotture veloci certo non va bene. Mia mamma faceva uno stufato da leccarsi anche le orecchie 48[1].gif Aveva una casseruola vecchissima, e quando la lavava evitava sempre di stofinare il fondo esterno. Diceva che, se l'olio usciva e si depositava sul fondo, poi faceva uno strato, e in pratica era quello che non faceva attaccare i cibi (eh, potrebbe fare un po' schifo stordita.gif , però il resto della pentola lo lavava certocerto.gif ). E io ho sempre pensato che le mie pentole (ne ho un intero set, nuovo arrabbiato5.gif ) attaccassero perchè non avevano il doppio fondo 66[1].gif Lo spargifiamma l'ho usato, ma non sapevo di doverla bagnare con acqua calda 35.gif Grazie della dritta 01[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tutte le volte che lo usi? Io solo la prima volta 38[1].gif ecco perchè ogni tanto ne scoccio uno! 054[1].gif

no, per cotture veloci certo non va bene. Mia mamma faceva uno stufato da leccarsi anche le orecchie  48[1].gif Aveva una casseruola vecchissima, e quando la lavava evitava sempre di stofinare il fondo esterno. Diceva che, se l'olio usciva e si depositava sul fondo, poi faceva uno strato, e in pratica era quello che non faceva attaccare i cibi (eh, potrebbe fare un po' schifo  stordita.gif , però il resto della pentola lo lavava  certocerto.gif ). E io ho sempre pensato che le mie pentole (ne ho un intero set, nuovo  arrabbiato5.gif ) attaccassero perchè non avevano il doppio fondo  66[1].gif  Lo spargifiamma l'ho usato, ma non sapevo di doverla bagnare con acqua calda  35.gif Grazie della dritta  01[1].gif

sono esattamente ... 3 minuti.. due per far arrivare l'acqua calda dal rubinetto e uno per bagnare sotto e riempire un po' dentro.. poi si rovescia via e si mette sul fuoco. 35.gif

La piccola fatica vale la pena (almeno per me che me le devo potare in braccio dall'Italia) rosso.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

...viene buona pure senza pancetta, comunque... 65[1].gif

pure io la faccio quasi sempre nel coccio... tuitui.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×