Jump to content
Yogurt

Torta di Cavolfiore

Recommended Posts

Ci sono dei momenti in cui senti che stai per fare un colpo da mille punti 39[1].gif .

Lo senti arrivare, pian piano... dapprima un’impressione… poi il dubbio…che si trasforma in certezza .. e alla fine non hai che da sferrare il colpo vincente per raccogliere il risultato eccezionale. 62[1].gif

Sera di Natale… in cucina (che come sapete a casa mia è come stare in soggiorno rolleyes.gif ).. parenti che chiacchierano sbocconcellando mentre io preparo la cena; mio figlio Michele, sente che tra i piatti c’è anche qualcosa al cavolfiore… e fa:

“ a proposito di cavolfiore, in un libro che abbiamo in negozio (negozio di cibo specializzato dove lavora) c’è una ricetta interessantissima”

“ah si?” [la palla rimbalza vicino al mio diritto]

“ è un tortino di cavolfiore”

“anche quello di stasera” [colpisco forte angolando il tiro]

“la ricetta è di uno chef esperto, un israeliano che ha scritto un libro con un Palestinese: Jerusalem”

“interessante”[l’avversario risponde a fatica con un pallonetto]

“ si chiama Ottolenghi”

“Mmmm”[vedo la pallina scendere su di me e mi preparo]

“e la cosa che mi ha attirato, e che a te papa’ piacerebbe molto, è che ha decorato il top con degli anelli di cipolla”

“Ma dai?” [ecco, la colpisco schiacciandola con forza]

Mi avvio al frigo, lo apro, prendo il mio tortino al cavolfiore ricetta di ottolenghi e lo mostro all’incredulo Michele [la mia schiacciata è imprendibile: gioco, partita, incontro]

user posted image

Ahhhhh che goduria.. 25[2].gif avro’ guadagnato mille punti nella stima di mio figlio… 51[1].gif

Ma andiamo con ordine; innanzitutto perché ho un po’ corretto il tiro, modificando come sempre la ricetta dove mi sembrava … opportuno.

Questi gli ingredienti della ricetta originale

• 1 piccolo cavolfiore(1 pound/450 g), ridotto a cimette di 1 1/4-inch/3-cm

• 1 cipolla rossa (6 ounce/170 g)

• 5 tablespoons/75 ml olive oil (TANTISSIMO!)

• 1/2 cucchiaino di rosmarino tritato

• 7 uova (1 pound/440 g) TANTISSIME

• 1/2 cup/15 g basilica tritato

• 1 cup/120 g farina

• 1 1/2 cucchiaio di lievito istantaneo

• 1/3 cucchiaino di turmeric

• 5 ounces/150 g parmigiano grattuggiato

• Sale e pepe nero

• Burro fuso per spennellare

• 1 cucchiaino di semi di sesamo

• 1 cucchiaino di semi di nigella

Per esempio, la ricetta di base prevede la bollitura del cavolfiore… e raccomandava di scolarlo bene per non averlo bagnato; a me è sembrato meglio fare le cimette al forno, sia per evitare che si impregnassero d’acqua (anzi si asciugano un poco), sia per dar sapore abbrustolendole in forno. 35.gif

user posted image

Ho sforbiciato un mazzetto di basilico

user posted image

Ho fatto saltare della cipolla in una padella con del rosmarino fino a farla imbiondire; ricordarsi di tener da parte alcuni anelli di misure diverse.

user posted image

Qui avevo messo gli aghetti di rosmarino ad infondersi nell’olio. La ricetta prevede di tritarlo, io non l’ho fatto 35.gif

user posted image

Un cucchiaino di lievito istantaneo; guardate che figata il barattolino, con quella sporgenza che consente di livellare perfettamente il misurino… fischio.gif

user posted image

La farina setacciata

user posted image

Arriva il Turmeric.. ecco io ne ho messo un bel cucchiaiotto, mica un “ino” come previsto stordita.gif

user posted image

Il parmigiano

user posted image

Le 7 - sette - uova… ( 38[1].gif !)

user posted image

Sbatto le uova col parmigiano e aggiungo l’olio e la cipolla

user posted image

Poi la farina col lievito e il Turmeric

user posted image

Fodero una teglia a molla con la carta da forno; il sotto è facile.. i lati.. meno 12[1].gif

user posted image

Al posto dei semi di sesamo e nigella.. per “impanare" la teglia, io sono ricorso alle mie tortillas 01[1].gif

user posted image

Che ho ridotto a fine grattugiato

user posted image

Non so se sono io imbranato, ma è difficile impanare i bordi della carta da forno.. anche perché non sta ferma. stordita.gif

user posted image

Prendo le mie cimette di cavolfiore arrostite

user posted image

E le rivoltolo nella pasta. È molto densa… sono stato tentato di aggiungere del latte, ma rispettoso di ottolenghi ho seguito le dosi al grammo e ho voluto vedere il risultato con il SUO approccio. 35.gif

user posted image

Ecco nella tortiera il composto

user posted image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Decoro con gli anelli di cipolla 01[1].gif

user posted image

Spennello di burro la superficie e specialmente la cipolla

user posted image

In forno a 200 per 45 minuti (o finche’ è bella dorata e uno stecchino esce pulito)

Ed ecco la tortina nella sua bellezza 05[4].gif

user posted image

Qui sul tavolo di servizio; va lasciata raffreddare un poco.

user posted image

Si vede dalla sezione che è proprio un “cake”, cioe’ una torta, un po’ spugnosa… non una quiche, anche se ci sono 7 uova.

user posted image

Commenti: a mia moglie non è piaciuta… incupito.gif credo soprattutto perché si attendeva appunto un qualcosa di morbido e scivoloso.. come una quiche. Agli ospiti, incluso mio figlio, è piaciuta molto. A me a meta’.

Innanzitutto 75ml di olio e 7 uova, più il burro per spennellare sono una bomba 38[1].gif (ma molta cucina ebraica è tremendamente pesante, calorica e colesterosa). Poi questa consistenza… è appunto una torta e tale deve essere, ma non mi convince del tutto. Il sapore è buono, ma tutto questo lavoro…

La sera dopo l’ho tolta dal frigo (un po' era avanzata) e da fredda fredda l’ho tagliata bene in cubetti… passati al forno per 20 minuti sono usciti con una deliziosa crosticina; come aperitivo, i cubetti caldi e croccanti fuori, ma morbidi dentro sono perfino piaciuti a mia moglie. 26[1].gif

Comunque sia… lo sguardo di mio figlio quando ho mostrato la torta che stava descrivendo.. mi ha ripagato di tutto il lavoro. tuitui.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

a) la carta forno la bagni, la strizzi e la maneggi facilissimamente;

b) nel forum abbiamo la descrizione passo passo di come incartare una tortiera, passo passo che mi fece Coco 65[1].gif

c) credo che si possano fare diverse varianti per adattarla al proprio gusto mantenendo viva l'idea di base; per quel che mi riguarda convengo su troppe uova e troppo olio 01[1].gif

d) la soddisfazione personale non ha prezzo...!!! eusa_clap.gifeusa_clap.gifeusa_clap.gif

e) ma tu sei chiaroveggente? 12[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

come mi è diventata schematica la Dollì col nuovo anno se hai a portata di mano il link del rivestimento teglia...mi faresti una cortesia perchè anche a me fa innervosire...al punto che a volte rinuncio alla carta da forno..e che sarà maiii

Venendo alla ricetta di Mr Yog....mi sarebbe piaciuto vedere la foto di Michele quando hai tirado fuori dal tuo cappello magico...ehm ehm dal frigo...ciò che lui stava descrivendo..mi ha colpito molto il fatto che leggendo quella ricetta abbia centrato in pieno che sarebbe stato un esperimento che il suo papà avrebbe fatto volentieri....

Mi ispira...magari con qualche variazione....adesso l'hai sperimentata...d'ora in poi...scatena la fantasiaaaaaa e faccene altre 300000000 di versioniiii

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) cos'è il turmeric?

2) si vede che non hai bambini piccoli per casa: quella sporgenza per livellare il lievito è anche nei barattoli di latte in polvere

Complimenti per il risultato e per la sintonia fra te e tuo figlio, almeno in questo caso

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma è stata solo pura coincidenza o cosa!!!

Immagino come ti sei sentito quando Michele ha cominciato a parlare di questo tortino!!

bella schiacciata Yog!!!

e bellissimo anche il tortino

Purtroppo per riproporlo a casa mia dovrei rendere invisibili le cipolle

e comunque anch'io mi impicco con la carta forno

e poi stessa domanda di Dulci, cos'è il turmeric e con che cosa si potrebbe sostituire?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fantastico rolleyes.gif veramente , sarebbe stato bello vedere la faccia di Miki 66[1].gif

E' bello che sia così interessato da queste cose , che sia curioso .. bravo 39[1].gif

Riguardo il tortino , penso anch'io che si possano modificare un po' le dosi , capisco comunque la consistenza perchè mi pare avessimo un plumcake salato fatto più o meno così .. quindi ci può stare che possa non piacere soprattutto se uno si aspetta una consistenza diversa .. Mi piace molto l'idea di abbrustolire il cavolo , anche solo come contorno , magari passato nel pangrattato ..

Quegli anelli sopra son forti 39[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il turmeric e' la curcuma scusate... stordita.gif

una specie di zafferano aromatico dalle mille virtu' salutari (dice sempre "buongiorno" ogni volta che la usate stordita.gif )

@ Dol... per la carta forno.. bagnata lo so che e' malleabile e l'avevo appunto bagnata, ma poi diglielo tu di farsi appiccicare sopra il pangrattato... incupito.gif scivola tutto giu', anche se oliata.

Grazie Steppy, detto da te e' un complimento che apprezzo molto...di cavolfiore al forno ne avevo fatto una ricetta qui e un'altra qui

ma e' delizioso... direi molto di piu' che bollito

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'idea degli anelli di cipolla a decorazione mi piace un sacco e te la copierò... 26[1].gif

oddio 7 uova spaventano un po' anche me... 12[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

da come vedo l'intreccio della carta sul fondo e dalla perfezione dell'allineamento ai bordi escludo nel modo piu' assoluto di riuscire a replicare un siffatto addobbo con la mia manualita' pedestre.. certocerto.gif .

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa ma a 'sto punto , visto che poi tanto il pane non sta appiccicato nei bordi con la carta , e tu non metterla 35.gif la metti solo sotto , poi i bordi li passi con un pezzetto di burro e ci 'piccichi il pane .. io per le torte normali faccio così ( senza pane ) e si sformano bene ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
vuoi dire che non sei in grado di fare due taglietti lungo una striscia di carta forno? ma vaaaaaa.... rolleyes.gif

senza spargere sangue, intendi? certocerto.gif

scusa ma a 'sto punto , visto che poi tanto il pane non sta appiccicato nei bordi con la carta , e tu non metterla  35.gif la metti solo sotto , poi i bordi li passi con un pezzetto di burro e ci 'piccichi il pane .. io per le torte normali faccio così ( senza pane ) e si sformano bene ..

in effetti, poi essendo una tglia con la molla le pareti si staccano... forse non serve la carta forno li.. 35.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
non sono riuscita a trovare il passo passo di coconut ma solo una foto mia:

user posted image

anch'io quoto Mr Yog...non ci riuscirò mai è perfetta

Share this post


Link to post
Share on other sites

per poterlo fare a casa mia dovrei eliminare il cavolo!!! ma l'idea del decoro con gli anelli di cipolla mi piace molto molto, poi credo che si possa alleggerire di sicuro, magari togliendo qualche uovo, aggiungendo un pochino di farina e un pò di latte...mah

Io la carta da forno la uso pochissimo e mai e poi mai sarei in grado di fare una cosa del genere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×