Jump to content
Yogurt

Tortino Malfatto

Recommended Posts

La premessa e’ comune al post sui Mostaccioli Malfatti , perche' anche questo piatto discende dal tragico errore durante la cena a base di Malfatti. (nomen, omen).

Ricordo che avevo trovato l’equilibrio IDEALE per fare dei malfatti ariosi e leggeri, mettendo solo la farina all’esterno per creare una camicia che evitasse lo scioglimento durante la cottura.

Alla cena importante con il cliente di mia moglie ero arrivato ben preparato, facendo i malfatti alla sera prima e surgelandoli, come avevo già sperimentato altre volte.

Nella fretta devo averli surgelati individualmente per troppo poco tempo e quando li ho riuniti in un sacchetto, alcuni si sono attaccati tra loro, come ho scoperto al momento di metterli nella pentola con l’acqua bollente.

A volte succede anche coi ravioli, ma una volta in acqua si separano senza problemi. 35.gif

Lo so che a posteriori tutte è evidente, ma in presa diretta, con la gente attorno, preoccupandomi anche degli ossibuchi, dell’aperitivo, versando vino e chiacchierando.. ho messo questa “palla” di malfatti uniti nell’acqua e….

Ovviamente non si è formata nessuna camicia di farina attorno a quelli attaccati.. e l’effetto protettivo non si è verificato. Inoltre la massa unica surgelata deve aver anche abbassato la temperatura dell’acqua.. per cui… quando sono andato a rimestare dopo un minuto… la pentola era piena di una sbobba semiliquida di spinaci e ricotta.

user posted image

Bisbiglio a mia moglie: facciamo una pasta?

Lei mi dice che ne abbiamo ancora meta’ di malfatti surgelati (li volevo cuocere in due volte proprio per evitare di ammassarli); se non ci serviamo noi due e limitiamo un poco la quantita’ servendo noi ce la possiamo fare (anche perché abbondo sempre..).

Quindi mentre lei distrae gli ospiti io scolo la poltiglia verdastra, ma in un anelito di antispreco, al posto di versarla direttamente nel lavello la rovescio in uno scolapasta.

In breve, rimetto a bollire l’acqua, e procedo normalmente con quelli avanzati e separati e riusciamo a servire i nostri ospiti un piatto soddisfacente di malfatti, e ne sono perfino avanzati 4 per noi due…

user posted image

La cena è quindi riuscita e tutti sono stati felici. Io ho appreso una grande lezione utile per il futuro: mai mettere i malfatti a bollire se non ben separati individualmente.

Usata meta’ della sbobba verdastra per condire la pasta, recupero l’altra meta’ e la guardo intensamente, cercando di visualizzarne il potenziale utilizzo: è una crema, di spinaci e formaggio.. legata con dell’uovo (che si è un po’ perso nella bollitura).

user posted image

Quello che c’è da fare è rinforzare di sapore e dare maggior consistenza.

Per la consistenza cosa c’è di meglio di un avanzo di pure’ di patate?

user posted image

Aggiungo anche le uova che si sono dissolte nell’acqua e del formaggio di pecora per incrementare il sapore.

user posted image

Poi sempre per aumentare il sapore, dei ritagli di mortadella verace

user posted image

Yogurt per legare e dare un poco di acidità

user posted image

Mischio bene il tutto nella ciotola (forse non dovevo prenderne una gialla)

user posted image

Fino ad ottenere una sbobba biancogiallastra..

user posted image

Alla quale vado ad unire la sbobba verdastra..

user posted image

Per ottenere una sbobba finale bianco-giallo-verdastra.

user posted image

Frullo degli avanzi di tortillas saporosi e piccantini

user posted image

Con i quali vado a spolverare uno stampo imburrato (a dire il vero era oliato)

user posted image

Riempio con la sbobba BGVastra

user posted image

Dell’emmenthal a fette per scioglievolezza

user posted image

E del parmigiano per crostinita’

user posted image

Dopo 20 minuti in forno a 180 e 5 sotto al grill esce il mio tortino malfatto, bello abbronzato e formaggiante

user posted image

Sul piatto da il meglio di se’: sapori articolati.. dagli spinaci alla mortadella, passando per il formaggio e consistenze variate: dalla crostina alla filamentosita’.

Alla fine sono stato contento di non aver buttato via la sbobba verdastra: il tortino malfatto non era niente male

user posted image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yog, sei mitico nel riciclare

bravo nel recuperare il recuperabile e trasformarlo in qualcosa che spesso è più buono e sfizioso del piatto di partenza

Questo tortino ha un'aria veramente slurposa

L'idea dei tortillas frullati te la rubo alla prima occasione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma, dopo aver preparato questi due piatti ottimi , non ti è venuto da dire "meno male che mi si sono sfatti i malfatti ?"  66[1].gif

ti assicuro che al momento.. col cliente al quale Cary aveva promesso i malfatti... con le persone attorno che guardavano... con la mia sbobba verdastra che mi guardava.. non e' stato un bel momento... non ho proprio pensato "meno male che mi si sono sfatti i malfatti" nono.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti assicuro che al momento.. col cliente al quale Cary aveva promesso i malfatti... con le persone attorno che guardavano... con la mia sbobba verdastra che mi guardava.. non e' stato un bel momento... non ho proprio pensato "meno male che mi si sono sfatti i malfatti" nono.gif

al momento no,ci credo 38[1].gif ma quando hai avuto tempo e modo di mangiarti i "ricicli" 51[1].gif48[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

ettecredo che non era per niente male!..sarà stato pure malfatto ma di sicuro è stato benmagnato!.. 02[3].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×