Jump to content
Sign in to follow this  
dolcelena

pasta di zucchero

Recommended Posts

Chiedo aiuto a tutte le decoratrici del forum!

Non è la prima volta che provo a divertirmi un po' con la pasta di zucchero. Ed ogni volta, anche se seguo scrupolosamente le dosi ed i passaggi, mi viene mollissima. Per raggiungere la giusta consistenza dovrei aggiungere minimo altre due o tre buste di zucchero a velo. Così, per non aggiungere troppo zucchero, di solito la lascio ferma qualche ora, così si asciuga un po' e poi la lavoro.

Quale potrebbe essere il mio sbaglio? Forse quando aggiungo la parte liquida allo zucchero, non è abbastanza fredda?

Questa volta poi, è stato un vero disastro! Ho cercato di tirare la pasta di zucchero fatta l'altro ieri e conservata in un sacchetto da freezer poi chiuso in un contenitore per alimenti di vetro.

Impossibile da lavorare, appiccicosa e poi continuava a rompersi tutta... che tormento!!!

Risultato, la torta di compleanno per mio marito sarà una schifezza!!!!

Vabbè, tanto è per mio marito....

Non ho mai avuto una pasta di zucchero così terribile! Una volta appoggiata sulla torta, non riuscivo a stenderla perchè lungo i lati si rompeva tutta!!!! Ho cercato di rattoppare in qualche modo... ma...

Forse la stendo troppo sottile? Voi che spessore lasciate per ricoprire un dolce?

Chi mi dispensa una valanga di consigli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

...pasta di zucchero a parte...tutto bene???

Mi dispiace...non ti so aiutare...mi ha sempre incuriosita ma non mi ci sono mai cimentata aspettiamo le super esperte che ti sapranno sicuramente supportare

Share this post


Link to post
Share on other sites

che ricetta fai??usi lo zucchero con il glucosio o i mmf???

a me nn è mai capitato che si spezzasse

Share this post


Link to post
Share on other sites

Share this post


Link to post
Share on other sites

che ricetta fai??usi lo zucchero con il glucosio o i mmf???

a me nn è mai capitato che si spezzasse

ho provato a fare il mmf, ma non sempre trovo quelli bianchi.

Questa volta ho fatto quella con il glucosio, a dire il vero ho fatto la variante con il burro, quella che chiamano "setosa"... non so se è quello.

Ci sono mille suggerimenti se si cerca qua e la... chi usa olio di semi, chi la fa e la stende subito, chi dice di farla riposare almeno 24 ore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho sempre fatto questa qui

ma e' da un po' che non la faccio e non mi ricordo quando la stendevo spessa...

Io la faccio allo stesso modo, ma per avere la consistenza che mostri tu mi serve anche il doppio della quantità di zucchero a velo indicato in ricetta. Con 450 grammi mi viene liquida! Gli ingredienti li perso precisi al grammo (sempre se la mia bilancia funziona bene... )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine della tragedia- pasta di zucchero, il risultato è stato questo!

user posted image

user posted image

A parte che è la prima volta in assoluto che mi cimento con la ghiaccia reale e che quindi devo ancora capire come tenere la sac a poche... il decoro non è totalmente da buttare.

Però la pasta di zucchero non ha retto. Già era tutta rotta in partenza... asciugandosi si sono anche formate delle crepe sulla parte superiore della torta... l'unica che era venuta inizialmente bene!

Forse devo stendere uno strato meno sottile

Continuerò ad esercitarmi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

mizzica Elena......ma è bellissima... coooosa.gif

io mai provato e mai proverò....a me quelle coperture così troppo dolci...nun me piacciono..de gustibus... innocent.gif

ciò non toglie che ammiro chi fa certi capolavori....brava Elena!!.. eusa_clap.gifeusa_clap.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elena,prova a mettere meno acqua,gia'in partenza e mano a mano la aggiungi.

La torta e' venuta molto bene,crepe a parte che non non riusciamo e vedere!!

peccato che sarai molto impegnata,perche' a Milano il 14 e 15 maggio si terra' il primo cakedesignitalianfestival, Qui

una bella occasione x fare corsi workshop e vedere i maestri italiani e stranieri all'opera!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

mizzica Elena......ma è bellissima...

io mai provato e mai proverò....a me quelle coperture così troppo dolci...nun me piacciono..de gustibus...

ciò non toglie che ammiro chi fa certi capolavori....brava Elena!!..  

Marci... nemmeno a me piacciono! Infatti cerco di farle sempre sottilissime e forse non reggono anche per questo motivo.

Invece Maddalena mangia solo la pasta di zucchero!

Io mi diverto a decorare le torte che faccio per alcune occasioni, ma non ho molta esperienza, primo perchè sono "autodidatta" e cerco semplicemente di copiare le idee che mi ispirano di più, e poi perchè mi cimento in decorazioni tre quattro volte l'anno... troppo poco per avere dei bei risultati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elena,prova a mettere meno acqua,gia'in partenza e mano a mano la aggiungi.

La torta e' venuta molto bene,crepe  a parte che non non riusciamo e vedere!!

peccato che sarai molto impegnata,perche' a Milano il 14 e 15 maggio si terra' il primo cakedesignitalianfestival, Qui

una bella occasione x fare corsi workshop e vedere i maestri italiani e stranieri all'opera!!

Grazie del consiglio. Ma quando unisci l'acqua con la gelatina sciolta ed il glucosio allo zucchero, aspetti che si raffreddi completamente? Se sì, la gelatina non si rapprende di nuovo?

Sì, sapevo di alcuni corsi di decorazione che si tengono a Milano prossimamente, ma non sapevo del festival di cui mi parli tu... comunque per me sarebbe impossibile partecipare

Magari organizzassero qualcosa dalle mie parti!

Vabbè, le torte che faccio sono tutte per la mia famiglia... anche se non son perfette... ce le pappiamo lo stesso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie del consiglio. Ma quando unisci l'acqua con la gelatina sciolta ed il glucosio allo zucchero, aspetti che si raffreddi completamente? Se sì, la gelatina non si rapprende di nuovo? 

la ricetta non dice di metterlo freddo,io lo aggiungo subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ricetta non dice di metterlo freddo,io lo aggiungo subito.

Accidenti... allora cos'è che non va? Perchè mi serve sempre il doppio dello zucchero per raggiungere una consistenza decente?? Stasera riprovo, eh son testarda!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elena,l ho rifatta poco fa,e mi ci sono voluti 500 gr di zucchero e un po' piu' di acqua,riprova con 500 gr e 30 ml di acqua e poi vedi

in un libro di òetizia Grella che ho rpeso da poco le dosi sono con 500 gr di zucchero a velo e 30 gr acqua.

Stamattina ho usato uno zucchero diverso,misto a quello pane angeli ed e' stao piu' difficoltoso farlo,ha fatto delle micropalline ma aggiungendo acqua e poi altro zucch sono riuscita a rimediare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

carissime confrontatele con queste

io ne ho provate veramente tante e vi consiglio queste ricette

http://sugarcraftedintorni.blogspot.com/20...o-avendole.html

per le domande sulla pasta di zucchero leggete qui

http://sugarcraftedintorni.blogspot.com/20...-frequenti.html

spero di avervi un pò chiarito le idee se no son qui se posso esservi d'aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elena, con la pasta di zucchero non mi sono mai cimentata ma quanto al marshmallow posso garantirti che si pulisce in un nanosecondo con un po' d'acqua, se lo stendi sottile non è dolce da stufare e se non piace si toglie agevolmente dalla fetta tagliata 04[1].gif

puoi dare un'occhiata qui 01[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elena,prova a mettere meno acqua,gia'in partenza e mano a mano la aggiungi.

La torta e' venuta molto bene,crepe  a parte che non non riusciamo e vedere!!

peccato che sarai molto impegnata,perche' a Milano il 14 e 15 maggio si terra' il primo cakedesignitalianfestival, Qui

una bella occasione x fare corsi workshop e vedere i maestri italiani e stranieri all'opera!!

in merito ai cake designer, ti posso anticipare che suggeriscono l'uso della pasta di zucchero pronta le vendono in bidoni da 5 kg o panetti da 1 kg, bianca o già colorata. Quando ho fatto io il corso mi hanno "sconsigliato" l'uso della pasta fatta in casa. Io la uso lo stesso e senza grossi problemi.

Ma non è che usi lo zucchero a velo macinato in casa? Perchè quello pronto contiene dell'amido di mais che aiuta a non fare appiccicare la pasta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elena,l ho rifatta poco fa,e mi ci sono voluti 500 gr di zucchero e un po' piu' di acqua,riprova con 500 gr e 30 ml di acqua e poi vedi

in un libro di òetizia Grella che ho rpeso da poco le dosi sono con 500 gr di zucchero a velo e 30 gr acqua.

Stamattina ho usato uno zucchero diverso,misto a quello pane angeli ed e' stao piu' difficoltoso farlo,ha fatto delle micropalline  38[1].gif  38[1].gif  38[1].gif ma aggiungendo acqua e poi altro zucch sono riuscita a rimediare...

Scusa se ti rispondo solo adesso, ma ho avuto poco tempo da dedicare alla pdz in questo periodo... per fortuna la piccola Pulce è talmente pacifica che se continua così, appena Maddi riprende l'asilo mi ritaglio una mattina libera per pasticciare un po'. E proverò a cambiare le dosi... 054[1].gif

Elena, con la pasta di zucchero non mi sono mai cimentata ma quanto al marshmallow posso garantirti che si pulisce in un nanosecondo con un po' d'acqua, se lo stendi sottile non è dolce da stufare e se non piace si toglie agevolmente dalla fetta tagliata  04[1].gif

puoi dare un'occhiata qui  01[1].gif

L'ho usato per i primi dolci che ho decorato, ad esempio per questo

Il risultato è ottimo, ma anche qui mi sembra di ricordare che ho dovuto aggiungere una dose di zucchero a velo molto più abbondante di quella prevista dalla ricetta. 12[1].gif Tra l'altro al super faticavo a trovare i marshmallows bianchi. L'ultima volta c'erano ed ho fatto scorta! Adesso mi ritrovo con 7-8 pacchetti di schifezze bianche in credenza! fischio.gif

in merito ai cake designer, ti posso anticipare che suggeriscono l'uso della pasta di zucchero pronta  certocerto.gif  le vendono in bidoni da 5 kg o panetti da 1 kg, bianca o già colorata. Quando ho fatto io il corso mi hanno "sconsigliato" l'uso della pasta fatta in casa. Io la uso lo stesso 97[1].gif e senza grossi problemi.

Ma non è che usi lo zucchero a velo macinato in casa? Perchè quello pronto contiene dell'amido di mais che aiuta a non fare appiccicare la pasta 01[1].gif

Uso quello della paneangeli... però valuterò di comprare la pasta di zucchero pronta... anche se sono talmente cocciuta che non mi darebbe la stessa soddisfazione che dire "l'ho fatta io" rolleyes.gif 51[1].gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo zucchero a velo comprato contiene amido di mais o frumento,almeno il 3 per cento ecco perchè non conviene farlo a casa,se no avrete una pdz che vi si sbriciolerà in mano,quindi un vero disastro

per quanto costa in bustine, conviene comprarlo all'ingrosso

un altro ingrediente fondamentale è il glucosio liquido,in genere se non si trova si può sostituire col miele di acacia che è quello che si sente di meno ma non ha la plasticità del glucosio

e la gelatina che nelle ricette inglesi o americani è in polvere ma voi potete usare uguale peso di quella in fogli se avete l'accortezza di ammollarla un pò prima in acqua

per quanto riguarda le essenze usate gli estratti di vaniglia o arancia o mandorle non la vanillina che pizzica sulla lingua e non ci sta un gran chè

per 30 ml di acqua ci vogliono all'incirca 450-500 gr di zucchero a velo

baci

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uso quello della paneangeli... però valuterò di comprare la pasta di zucchero pronta... anche se sono talmente cocciuta che non mi darebbe la stessa soddisfazione che dire "l'ho fatta io"   

ma siiiiiiiiiiiii però non credere che sia perfetta, quando ho fatto il corso , con le mie mani che paion forni, mi si scioglievano le decorazioni in mano... ed era pasta di zucchero pronta!!!!!! Usa la Maizena per "infarinarla" quando la lavori

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma siiiiiiiiiiiii però non credere che sia perfetta, quando ho fatto il corso , con le mie mani che paion forni, mi si scioglievano le decorazioni in mano... ed era pasta di zucchero pronta!!!!!!  Usa la Maizena per "infarinarla" quando la lavori

Io uso lo zucchero a velo... seguirò il consiglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×