Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'yogurt'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicati relativi al Forum
    • Regole di funzionamento del Forum e comunicati
    • Richieste, domande tecniche e Lamentele
  • Fotografa le tue ricette (Le ricette "Multi 3D" indicano l'appartenenza anche ad altre sezioni)
    • Antipasti
    • Primi Piatti
    • Secondi Piatti
    • Quiche, Frittate e Torte salate
    • Gli impasti lievitati
    • Il Pesce - Ricette fotografate
    • Contorni
    • Salse e Ragu'
    • Liquori, infusi, conserve e sott'olii
    • Il Mondo Dolce
  • I nostri alleati in cucina (Le ricette "Multi 3D" indicano l'appartenenza anche ad altre sezioni)
    • Bimby - Ricette Fotografate
    • Altri aiutanti... (Microonde, Ken, Coperchi EWC...)
  • Cucina Vegetariana a Vegana (Le ricette "Multi 3D" indicano l'appartenenza anche ad altre sezioni)
    • Cucina Vegetariana Primi piatti
    • Cucina Vegetariana Secondi piatti
    • Cucina Vegetariana Antipasti, contorni e condimenti
    • Dessert e dolci
  • Ricette in bianco e nero
    • Le mie Ricette scritte
    • Non e' sempre domenica
    • E' qui la festa!!!!
  • Serve aiuto?
    • Domande, problemi, curiosita' in cucina
    • L'ABC della cuoca
    • Cucina a 5 Stelle
  • Community - Parliamo d'altro
    • Chattando Chattando
    • Off Topic
    • Ciao, mi presento...
    • I nostri Hobby
    • Il mio piccolo mondo

Calendars

  • Community Calendar

Found 3 results

  1. Yogurt di soia

    Il mio obiettivo di combattere la plastica mi ha portata ad acquistare una yogurtiera per autoprodurmi lo yogurt di soia. Per la base non tutte le marche vanno bene, quelle che vi indico sono perfette. Per 7 vasetti di yogurt: 1 litro di bevanda di soia marca Cereal 125 gr di yogurt di soia bianco marca Sojasun. (per le volte successive basterà usare un vasetto di yogurt autoprodotto). Se avete un termometro da cucina portate la bevanda di soia alla temperatura di 42 gradi; se usate il bimby impostate 50 gradi e spegnete l'apparecchio appena raggiunge quella temperatura. In un caso e nell`altro versate lo yogurt e girate delicatamente, riempite i vasetti e metteteli nella yogurtiera (io per 11 ore). Per l'acquisto di una yogurtiera consiglio di prenderne una con 14 vasetti. I prezzi vanno dai 15 ai 30 euro. Il risultato sarà uno yogurt molto compatto che diventerà più simile allo yogurt standard se si mescola. A vostro piacere l'aggiunta di zucchero, miele, frutta e quel che vi piace. Bon Ap !
  2. cavolfiore intero al forno

    Siamo in periodo di cavolfiore e allora proviamo nuove vie per l'esperimento ne scelgo uno piccolo dopo lavato lo microondo per 2 minuti poi miscelo yogurt, senape, limone e sale, con un goccio d'olio (dieta ) immergo e cospargo bene il cavolo e lo metto in una teglia in forno a 220 per 30' e cosparso di origano (ne ho messo troppo di yogurt, poi e stato buono, ma non ha fatto la crosticina che doveva) servito come contorno sostanzioso la prossima volta faccio la salsa piu' liquida in modo che penetri dentro, poi ne metto meno sopra e dovrebbe abbronzarsi tutto. era buono e diverso dal solito. Se lo si vole piu' sfatto, basta tenerlo nel micro per 4 minuti, ma a noi piace ancora un poco croccantino dentro
  3. Raita Questo fa parte della cena indiana, come appetizer. Si chiama Lauki Ka Raita Il Lauki e’ una specie di zucchina dalla scorza dura. Sembra una normale zucchina… Ma e’ grande… Mooolto grande.. (in USA lo chiamano “Bottle gourd” la zucca bottiglia) La scorza e’ molto coriacea e va tolta, cosi’ come le calotte Poi va grattugiato a fine julienne e messo a scolare con un poco di sale Nel frattempo, in poco olio si mettono a tostare i semi di cumino Quando “poppano” si aggiunge il Lauki e si fa saltare Poi arrivano le spezie: asafetida, peperoncino, ginger, cardamomo E si porta a cottura, bastano 10 minuti. Mentre si raffredda si prende lo yogurt indiano Si affetta un peperone fresco e croccante Si unisce il tutto con lo yogurt (si puo’ unire del latte se si vuole farne una salsa di accompagnamento, piu’ liquida, ma io lo usavo per farci un dip…) Da ultimo, quando esce dal frigo, si aggiunge del finocchietto Si mescola bene… E si serve, usando del pane indiano tostato per pucciarcelo dentro e prendere la crema. Delizioso il contrasto tra fresco e piccante, tra morbido e croccante..
×