Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'vegan recipes'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicati relativi al Forum
    • Regole di funzionamento del Forum e comunicati
    • Richieste, domande tecniche e Lamentele
  • Fotografa le tue ricette (Le ricette "Multi 3D" indicano l'appartenenza anche ad altre sezioni)
    • Antipasti
    • Primi Piatti
    • Secondi Piatti
    • Quiche, Frittate e Torte salate
    • Gli impasti lievitati
    • Il Pesce - Ricette fotografate
    • Contorni
    • Salse e Ragu'
    • Liquori, infusi, conserve e sott'olii
    • Il Mondo Dolce
  • I nostri alleati in cucina (Le ricette "Multi 3D" indicano l'appartenenza anche ad altre sezioni)
    • Bimby - Ricette Fotografate
    • Altri aiutanti... (Microonde, Ken, Coperchi EWC...)
  • Cucina Vegetariana a Vegana (Le ricette "Multi 3D" indicano l'appartenenza anche ad altre sezioni)
    • Cucina Vegetariana Primi piatti
    • Cucina Vegetariana Secondi piatti
    • Cucina Vegetariana Antipasti, contorni e condimenti
    • Dessert e dolci
  • Ricette in bianco e nero
    • Le mie Ricette scritte
    • Non e' sempre domenica
    • E' qui la festa!!!!
  • Serve aiuto?
    • Domande, problemi, curiosita' in cucina
    • L'ABC della cuoca
    • Cucina a 5 Stelle
  • Community - Parliamo d'altro
    • Chattando Chattando
    • Off Topic
    • Ciao, mi presento...
    • I nostri Hobby
    • Il mio piccolo mondo

Calendars

  • Community Calendar

Found 8 results

  1. Questa ricetta è tratta dal blog di una ragazza cilena, Javi. Sono letteralmente entusiasta di questi biscotti, croccanti e morbidi allo stesso tempo. Diventeranno un must have, sono troppo buoni. Ingredienti : Mezza tazza di aquafaba (liquido di conservazione dei ceci in scatola/vetro) 2 tazze di farina 3/4 di tazza di zucchero 2 cucchiaini di lievito per dolci Mezza tazza di olio di semi 1 cucchiaino di sale 50 gr di cioccolato fondente Con le fruste elettriche ho sbattuto l'aquafaba, l'olio, lo zucchero ed il sale: Ho poi aggiunto la farina con il lievito: Ho preso il cubotto di ciocco fondente e col coltello l'ho sminuzzato aggiungendolo al composto: Dopodiché 30 minuti in frigo, assolutamente necessari. Ho preparato 2 teglie, una col foglio in silicone e una con carta forno (suggerisco questa soluzione perchè cuoce meglio la parte sottostante ) ed acceso il forno a 200°. Ho preso una paletta per gelato, di quelle che fanno le palline e ho suddiviso il composto in una serie di mucchietti tenendo conto che con la cottura si sarebbero schiacciati : Mantenendo la temperatura di 200° ho messo la teglia molto in basso per 10 minuti e in alto per altri 5 o poco più. Queste cotture sono molto variabili da forno a forno e bisogna seguirle. I biscotti sono pronti quando raggiungono la doratura: Li ho fatti raffreddare sulla griglia del forno: Et voilà! Bon Ap !
  2. Questa ricetta è una mia mera sperimentazione ; avrei dovuto almeno guardare un tutorial per fare la forma perfetta ma non l'ho fatto. Bizampe dice che come gusto si avvicina molto all'originale che, bisogna ricordare, contiene una serie di ingredienti che io non uso. Ingredienti per circa 8 briochine piccole: 180 gr acqua 250 gr farina manitoba 150 gr farina 00 50 gr olio 60 gr zucchero 10 gr lievito di birra fresco o secco (in primavera o con il caldo va bene questa dose; d'inverno anche 15 gr) la scorza grattugiata di una arancia Curcuma per colorare Ho usato la macchina del pane mettendo nel cestello prima i liquidi, poi le farine e per ultimo il lievito secco (se fresco va sciolto nei liquidi) . Al termine della lievitazione ho ricavato una serie di palline su cui ho incollato altre palline di impasto più piccole. Con l'estremità di un mattarello infarinato ho pigiato per creare lo spazio: Ho inumidito leggermente con acqua e ci ho poggiato la pallina più piccola: Ho lasciato lievitare un altro po' e ho cotto in forno a 160° circa fino a doratura, capovolgendoli alla fine per qualche minuto : Et voilà : Versione con gelato: Bon Ap!
  3. Yogurt di soia

    Il mio obiettivo di combattere la plastica mi ha portata ad acquistare una yogurtiera per autoprodurmi lo yogurt di soia. Per la base non tutte le marche vanno bene, quelle che vi indico sono perfette. Per 7 vasetti di yogurt: 1 litro di bevanda di soia marca Cereal 125 gr di yogurt di soia bianco marca Sojasun. (per le volte successive basterà usare un vasetto di yogurt autoprodotto). Se avete un termometro da cucina portate la bevanda di soia alla temperatura di 42 gradi; se usate il bimby impostate 50 gradi e spegnete l'apparecchio appena raggiunge quella temperatura. In un caso e nell`altro versate lo yogurt e girate delicatamente, riempite i vasetti e metteteli nella yogurtiera (io per 11 ore). Per l'acquisto di una yogurtiera consiglio di prenderne una con 14 vasetti. I prezzi vanno dai 15 ai 30 euro. Il risultato sarà uno yogurt molto compatto che diventerà più simile allo yogurt standard se si mescola. A vostro piacere l'aggiunta di zucchero, miele, frutta e quel che vi piace. Bon Ap !
  4. Brownies al cioccolato

    Ricetta tratta da Guida galattica per vegetariani e ricopiato più o meno ovunque. Strabiliante nel suo risultato lo è altrettanto nella facilità di esecuzione. Ingredienti : 280 gr di tofu (in panetto o vellutato) 220 gr di zucchero di canna (io 200 gr di muscovado) 120 gr di farina 60 gr di Cacao amaro 1 cucchiaio amido di mais Mezzo cucchiaino di sale (io un pizzico abbondante) 110 gr di olio di semi 60 gr bevanda di soia o altro a vostro piacere Mezza bustina di lievito per dolci In un frullatore (bimby, normale o ad immersione) ho messo il tofu, l'olio e la bevanda di soia e ho frullato finché non si è amalgamato tutto: Ho unito le polveri avendo cura di sbriciolare per bene il muscovado (che io continuo a chiamare moscovado ) : Dopo aver unito i due composti si avrà qualcosa di molto cremoso morbido. Ho preso una teglia quadrata 25 x 25 e con la spatola ho uniformato l'impasto: La ricetta originale prevede una cottura per 25 minuti a 150 gradi ma per la mia prova stecchino era crudo. Ho cotto per altri 10 minuti e fatto raffreddare in forno: Et voilà : Ve lo dico... superlativo! Due annotazioni di servizio: 1) il muscovado conferisce una connotazione forte che può non piacere. Per me cioccolato + muscovado= mai più senza 2) la vera resa del dolce è dopo qualche ora di riposo. Bon Ap !
  5. Plum cake al cioccolato

    So che aleggia un certo scetticismo nei confronti delle ricette vegane ma io ve le posto lo stesso È un mio esperimento e sono molto contenta del risultato perchè 1) è davvero ottimo 2) gli onnivori non si sono accorti di niente 3) è stato divorato Passiamo al dunque. 150 gr. Farina setacciata 30 gr. Amido di frumento 100 gr. Acqua 150 gr. Zucchero di canna + 2 cucchiai 40 gr. Cacao amaro 10 gr. Olio (di semi o di soia) 8 gr. Lievito per dolci Aquafaba (acqua di cottura dei ceci in barattolo). Per iniziare monto l'aquafaba : Poi aggiungo un cucchiaio di zucchero di canna, monto ancora e aggiungo il secondo cucchiaio : Poi preparo la base mischiando prima le farine con il lievito, poi l'acqua nella quale ho fatto sciogliere previamente lo zucchero di canna ed infine l'olio : Aggiungo sufficiente aquafaba montata necessaria a far sì che l'impasto scriva E siccome no ho la foto dello stampo da plum cake per dimenticanza ho fotografato il forno: 30/35 minuti a 160 gradi et voilà Bon Ap !
  6. Banana coconut cookies

    Ricetta tratta da un simpaticissimo americano che si chiama Bionic Vegan. Mi sono molto improvvisata e si vede dalla perfezione della carta forno... Ingredienti: 1 banana 30 gr di cocco rapè Frullate banana e cocco; il quantitativo di ogni dolcino da mettere sulla leccarda è pari ad un cucchiaino. Ho usato meno cocco del necessario perché non lo avevo. Cuocere a 180° per una quindicina di minuti. Non sono biscotti, sono dolcetti morbidi velocissimi che soddisfano perfettamente il post cena davanti alla tv. Bon Ap!
  7. Salame di cioccolato

    Questa ricetta è tratta da Vegan blog con qualche modifica di poco conto nel procedimento e negli ingredienti. Ingredienti: 150 gr. di biscotti secchi 150 gr. di cioccolato fondente 40 gr. di olio si mais o soia 40 gr. di latte di soia/avena/riso Spezzettare i biscotti (se si fa nel bimby attenzione a non polverizzarli). Sciogliere il cioccolato nel microonde, a bagnomaria o nel bimby (70°, velocità 3, tempo quanto basta per scioglierlo). Aggiungere l'olio, girare per bene ed unire ai biscotti: Adagiare l'impasto su carta forno, dare la forma di salame (non è che ci sia riuscita al top) e chiudere le estremità come se fosse una caramella: Riporre in frigo per almeno un paio d'ore e tagliarlo a fette: Una goduria di cui non si può avere proprio idea!!! Bon Ap!
  8. Ricetta tratta da Vegolosi.it, modificata parzialmente in ingredienti e misure. Vi offro la mia versione Ingredienti: 150 gr. farina di kamut 110 gr. succo di carota 90 gr. zucchero di canna semintegrale 60 gr. olio di soja 1 cucchiaino abbondante di polvere lievitante veg gocce di cioccolato Ho setacciato la farina con il lievito ed aggiunto lo zucchero: Ho mescolato il succo di carota con l'olio: Ho aggiunto le polveri ai liquidi : Le gocce di cioccolato: Ho versato l'impasto in uno stampo da 20 cm. e via in forno per 20/23 minuti a 150 gradi per i primi 10 minuti e a 180 per il resto: Bon Ap!!
×