Jump to content

dolphin

Moderatori
  • Content count

    21,920
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by dolphin

  1. Oggi facciamo gli auguri a...

    Grazie belle fanciulle ; ora per stappare lo champagne attendiamo @Samuelae @Yogurt
  2. Oggi facciamo gli auguri a...

    Lo so, si perde la cognizione del tempo in questo momento storico. Quindi anche gli auguri in ritardo saranno bellissimi. Avanti il primo!
  3. Cookies vegani

    Ho usato una tazza da the non esageratamente grande. Più grande la usi e più biscotti vengono fuori
  4. Brioche col tuppo

    Ne sta mangiando una ora col gelato (foto aggiunta )
  5. Biscotti alle spezie

    Ma nudi non possono andare?
  6. Biscotti alle spezie

    Gnammina ma io non ho la marmellata
  7. Biscotti alle spezie

    Mi attizzano molto, stay tuned!
  8. Biscotti alle spezie

    Troppo belli e troppo buoni! Domande: 1) all'incirca quanto di spezie? Una punta di cucchiaino, mezzo cucchiaino, tot grammi... 2) ne sono venuti tanti quanti se ne vedono nella teglia?
  9. Trecce al cioccolato

    Queste trecce si prestano perfettamente per la colazione. Sono poco dolci per cui per farvi salire la glicemia dovete cospargerle ben benino di zucchero. Non so se si conservino in una scatola di latta (classica citazione da food blogger, mi banno da sola ) tanto da me le cose non sopravvivono più di qualche ora... Ingredienti per 6 trecce: 400 gr farina manitoba 1 cucchiaio e mezzo di cacao 85 gr zucchero a velo + q.b. per la copertura 150 gr acqua 50 gr olio di semi 5 gr lievito secco o mezzo cubetto di lievito fresco 1 pizzico di sale Ho messo lo zucchero di canna nel bimby per 7 secondi a velocità turbo per farlo diventare a velo: Ho aggiunto l'acqua, l'olio e un pizzico di sale > 45 sec, velocità 3. Poi la farina con il cacao e per ultimo il lievito secco. Se usate il lievito fresco dovete aggiungerlo con i liquidi all'inizio del processo impostando la temperatura a 37° per 3 minuti. Far andare il bimby per 3 minuti a velocità Spiga: Far riposare il panetto per un'ora e formarne palline da 30 gr ognuna da allungare per 20 cm: È adesso viene il bello perché personalmente prima di capire come fare la treccia ho dovuto guardare il tutorial 3 volte . Stendete i 3 bastoncini pizzicandoli all'estremità : Portate il bastoncino centrale avverso sinistra ponendolo sotto a quello di sinistra, quanto più possibile attaccato alla base: Dopodiché il movimento verrà spontaneo portando il bastoncino di destra su quello che ora è centrale: e così via da sinistra verso destra e viceversa : Far riposare le trecce una mezz'ora ed infornare a 160 ° per venti minuti così suddivisi : dopo 10 minuti girare le trecce a pancia sotto per 5 minuti; poi rigirare verso l'alto, spennellare con acqua, cospargere di zucchero e continuare la cottura per altri 5 minuti. Una volta raffreddate le ho congelate per la colazione. Prima di servirle (calde, lo consiglio) ho spolverato con un po' di zucchero quasi a velo: Bon ap!
  10. Trecce al cioccolato

    Non sono molto mollicose perché sono piccoline. Per averle morbide bisogna scaldare un po' (10 secondi di microonde)
  11. Ceci apetizer alla Aamik

    Quest'estate, tra un'immersione e l'altra, un nostro amico soprannominato Aamik portava una vaschettina di questi ceci come apetizer. Uno tira l'altro, non appesantiscono e non ungono. Ingredienti : Ceci lessati Un goccio d'olio Spezie e sale a piacere Io ho utilizzato una lattina di ceci già cotti che ho solo scolato: In una padella ho messo un goccio d'olio: e poi i ceci che ho spolverato con curry, sale e insaporitore per patate al forno: Ho fatto andare a fuoco allegro rigirandoli ogni tanto con il solo movimento della padella finché non si sono dorati: Et voilà : Buonissimi, ce li siamo spazzolati in un attimo: Bon Ap!
  12. Ceci apetizer alla Aamik

    Niente sfida, perderei prima ancora di iniziare
  13. Ogni ricetta che tema di non rispettare l'originale si chiama "a modo mio" quindi il mio titolo non necessita di ulteriori spiegazioni Ci sono 2 elettrodomestici che possono essere molto d'aiuto: la macchina del pane ed il Bimby. Io ho sperimentato questa farinata con entrambi; le foto che seguono sono con la macchina del pane. Ingredienti : 200 gr di farina di ceci 600 gr acqua 20 gr olio d'oliva 10 gr sale Curry se vi piace (a me molto) Nel cestello della macchina del pane ho messo prima i liquidi e poi la farina di ceci, avendo cura di sciogliere i grumi prima di avviare il processo (nel Bimby con la farfalla mescolare tutto 30 secondi a velocità 2/3). La mia macchina del pane ha la funzione "porridge" ; altre hanno la funzione "polenta". Siccome il risultato deve essere della consistenza di una polenta scegliete voi la cottura. (pessima foto della macchina appena avviata. Nel Bimby 100 gradi, velocità 3, 10 minuti). Quando ha raggiunto la consistenza della polenta l'ho versata su una leccarda ricoperta di carta forno che ho oleato e l'ho stesa con le mani. Cottura in forno ventilato per 15 minuti a 180 gradi. Dopo averla fatta riposare un po' l'ho tagliata a quadroni: A questo punto si può passare alla frittura e si avranno le panelle; io ho dato solo una riscaldata in forno prima di servire i quadroni. Ho tostato del pane ma non ho la foto del panino: Ed ecco qua: Veramente buona (e consiglio vivamente la variante del curry). Bon Ap!
  14. Ceci apetizer alla Aamik

    Su questo non ho dubbi
  15. Ceci apetizer alla Aamik

    I miei restano morbidi, forse al forno sono più sfiziosi
  16. Farinata a modo mio

    Nella macchina del pane a occhio 😉
  17. Farinata a modo mio

    Stamattina al supermercato ho visto che la marca Spadoni costa 2 euro e saranno forse 200 grammi. Con la stessa cifra ne ho comprato un pacchetto da 600 grammi di marca sconosciuta
  18. Farinata a modo mio

    Le panelle sono fritte; uno stop prima e si chiama farinata. Io non le ho fritte e il rosmarino so che ci starebbe benissimo, mi sembra che sia proprio previsto dalla ricetta non a modo mio In un programma TV mi sembra di aver visto che la teglia della farinata è oliata a volontà ; io ho messo un po' d'olio sulla carta forno perchè mi si è attaccata altre volte.
  19. Una amica di Milano mi ha segnalato una app che si chiama TooGoodToGo. In pratica gli esercizi commerciali di alimentari che aderiscono mettono sottocosto gli avanzi (in numero limitato e a scatola chiusa). Ci si prenota e si va a prenderli negli orari indicati. Con la geolocalizzazione vengono indicati i negozi entro un tot di chilometri. Io ho scaricato questa app e la trovo interessante ma stasera la mia amica mi dirà come è andato il suo acquisto sottocosto al buio.
  20. Una app contro gli sprechi

    Anche io sullo scaduto a casa (tranne le farine) non mi faccio problemi. Al supermercato ci sto attenta, tanto a fregare ci provano sempre. Comunque il magic box della mia amica conteneva un piatto completo (riso, pesce, verdure) che non è piaciuto ma solo per una questione di gusto.
  21. Lasagne di verdura senza uova

    Mi hai convinta
  22. Lasagne di verdura senza uova

    Io non le ho mai fatte le lasagne vegetariane ma mi inviti a nozze! Ho anche la nonna papera elettrica
  23. Plum cake al cioccolato

    Questa è una ricetta modificata nel tempo fino a raggiungerne la perfezione. Potrei averla già postata ma, dal momento che la perfezione è recente, non può costituire un doppione. Ingredienti : 160 gr acqua 25 gr olio 180 gr farina 130 gr zucchero (di canna o muscovado) 5 cucchiai di cacao amaro 1/2 bustina di lievito per dolci 1 pizzico di sale Faccio sciogliere lo zucchero nell'acqua che ho preventivamente intiepidito (nel bimby 80 °, velocità 2 o 3). Aggiungo l'olio e poi le polveri setacciate amalgamando bene. Per queste dosi ho usato uno stampo piccolo da plum cake con cottura a 160 gradi per una mezz'ora (più la prova stecchino). La faccio anche direttamente nella macchina del pane che cuoce e impasta. Lo zucchero muscovado: Fidatevi... è buonissimo! Bon Ap!
  24. Uhhhh mi ero persa questa seconda preziosissima lezione! Attendo fiduciosa le prossime e grazie!
×