Jump to content

gnamgnam

Utenti
  • Content count

    12,640
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About gnamgnam

  • Rank
    Advanced Member
  • Birthday 11/18/1969

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Location
    Provincia di Cuneo
  • Interests
    cucina e ballo (a livello stra-stra-stra amatoriale)

Recent Profile Visitors

2,445 profile views
  1. Budino di semolino

    😋😋😋Buono...qui fanno i semolini dolci...dovrei vedere se mia zia si ricorda le dosi..intanto...mi lecco i baffi con il tuo budino😋😋👏🏻👏🏻
  2. Focaccia sfogliata al pesto

    Grazie Yog son contenta..in effetti non era facile da spiegare..speravo nelle foto 😬😬
  3. Focaccia sfogliata al pesto

    Buona giornata a tutti 😘😘
  4. Focaccia sfogliata al pesto

    😭😭😭😭Oh noooo come faccio? 😭😭😭😭 Ma dalle foto nella ricetta non si capisce? 😭😭😭 Prova a dirmi cosa non ti è chiaro... 😉... cerco di confonderti un pò di più le idee😂😂😂
  5. Focaccia sfogliata al pesto

    🤔🤔🤔Si capisce? 😬😬
  6. Focaccia sfogliata al pesto

    Aspetta che ho paura che sia sbagliata anche la prima... Dammi 10 minuti che scrocco il caffé a mio cognato e torno 😉
  7. Focaccia sfogliata al pesto

    Tu sei tutt'altro che impedito Yog..son io che mi spiego male😭😭 Nel tuo secondo disegno ho aggiunto una riga nera.. Il lato della freccia superiore va sulla riga nera e così fa quello inferiore...poi sovrapponi i 2 "quadrati" (separati dalla riga nera) et voilà.. Aspetti che si rilassi un pò l'impasto e inizi a stenderlo..
  8. Focaccia sfogliata al pesto

    Grazie Marina più che croccante..ti da proprio l'idea della sfoglia😉
  9. Focaccia sfogliata al pesto

    Si per rispetto all'autrice ho mantenuto il titolo ma in realtà é più una torta salata. Le pieghe son difficili da spiegare..non si capisce dalle foto? 😭😭 Praticamente una volta finito l'ultimo strato...immagina di tirare (nel senso della lunghezza) una riga a metà del rettangolo ottenuto. Su quella riga fai confluire ognuno dei 2 lati lunghi e ottieni un rettangolo più stretto che farcisci. A questo punto prendi ognuno dei lembi esterni e lo porti a metà e sovrapponibili i 2 "quadrati" ottenuti in modo da formare un unico "quadrato". Spero sia più chiaro ma se non si é capito dalle foto dubito...😭😭😭
  10. Focaccia sfogliata al pesto

    Si Dollì tre strati sovrapposti e farciti (anche l'ultimo) che poi si piegano a metà verso il centro nel senso della lunghezza e poi piega a 4 e stesura..di fatto si chiama focaccia ma è più torta salata perché è più evidente la sfogliatura
  11. Buonasera eccomi qua con un'altra ricetta di Natalia Cattelani...magari sembro monotona ma la seguo proprio volentieri perchè propone ricette facilmente replicabili, ben spiegate e giuste.... Ingredienti: 300 gr di farina o 150 g di farina di farro e 150 gr di farina 0 (io ho usato 200 gr di 0 e 100 di integrale) 100 gr. di latte intero 80/100 gr di acqua (andare un pò ad occhio io ne ho messi 85 gr) 3 gr di lievito di birra fresco 1 cucchiaino raso di sale 1 cucchiaino colmo di zucchero 300 gr circa di pesto al basilico Pinoli per decorare. Procedimento: In ciotola mischiare le farine, il lievito, lo zucchero, il latte ed iniziare ad impastare, aggiungere poco a poco l'acqua sino ad ottenere un impasto morbido ed elastico ed aggiungere il sale lavorando fino al totale assorbimento. Far riposare il panetto coperto fino al suo raddoppio (io l'ho lasciato nel forno con la luce accesa) Dividerlo in 3 parti uguali, stenderle sottilmente con l'aiuto di un pò di farina fino ad ottenere un rettangolo di circa 30 x 40 (non spaventatevi...viene sottile ma ce la fate) Per cercare di ridurre al minimo il pasticcio (conoscendomi) ho messo un foglio di carta da forno in una teglia, vi ho adagiato il primo strato che ho ricoperto di pesto, ho sovrapposto il secondo facendolo aderire bene e a sua volta l'ho ricoperto di pesto e vi ho adagiato l'ultimo strato sempre facendolo aderire e ricoperto di pesto. A questo punto immaginate di dividere in 2 nel senso della lunghezza il rettangolo ottenuto e piegate le due estremita' verso il centro (forse dalla foto si capisce meglio), spennellare un ulteriore strato di pesto e a questo punto una piega a 4 portando i due lembi esterni verso il centro e chiudendoli in un quadrato. Ho lasciato riposare un pò il panetto in modo che si rilassasse ed ho iniziato a stenderlo picchiettando con le dita sia in lunghezza che in larghezza...ho atteso ancora un pò di riposo ed ho ripreso a stendere l'impasto. Durante i riposi il pesto ha fatto fuoriuscire abbastanza olio che ho usato per pennellare la superficie (fin troppo un'altra volta pennellerò meno). Avrei dovuto decorare con i pinoli che non avevo allora ho approfittato di qualcuno intero regalatomi dal pesto. Infornare in forno già caldo (io ho usato statico) per circa 30 minuti poi come al solito ognuno si regola col proprio forno.... A questo punto....non vi resta che un ultimo passaggio fondamentale....papparvela tutta A me è piaciuta molto è particolare in effetti si chiama focaccia ma richiama più un torta salata ed è particolare la sfogliatura....non vedo l'ora di provarla con altri ripieni...per il salato voglio provare una simil pizza e poi, come suggerito anche dall'autrice, voglio provarla anche col dolce....mi viene in mente marmellata o nutella....
  12. focaccia Genovese

    Bellissima faccia Dulci👏🏻👏🏻 nella focaccia genovese non sbagli con l'olio😉andrebbe fatta una soluzione di acqua ed olio sbattuti per benino e poi versata nelle "fossette" ma...seeeenza esser parsimoniosi😂😂😂👍😉
  13. 😋😋😋👏🏻👏🏻👏🏻Le tue ricette son sempre sfiziosissime😋😋👍👍
  14. Il mio pane con lievito madre

    Che spettacolo Marina e che bella crosticina😋😋bravissima e bravissimo Pino per il dividi teglia 😂👍👍😘😘
  15. tiramisù alle fragole senza uova

    😉😉😘
×