Jump to content

Yogurt

Amministratori
  • Content count

    23,286
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Yogurt

  1. Insalata di surimi

    Mannnoooo , leggete bene: la bella notizia era che non ha molti grassi ed ha tante proteine. Non e' "naturale" ecco tutto. Bisogna anche stare attenti ad idolatrare le cose naturali e demonizzare quelle artificiali: la cicuta e' naturale, come il veleno delle vipere. Gli spaghetti sono artificiali, fatti dall'uomo. Mi sono spiegato? E poi per me sentire che con tre, 3, T R E, euri si comprano tre, 3 , T R E kili di pesce fresco... questo per me e' innaturale...
  2. Spuma di Tonno

    Dulci, non fare Sancio pancia! Le mie zinnie sono reali, con tanto di acqua nel vaso; sono mica uno chef vero io! Guarda qui invece, per farmi perdonare, cosa ho trovato: un bouquet fatto di carote, rape, melanzane e altre verdure.. con un vaso di anguria..pensa che bello sarebbe essere cosi' bravi Avevo messo apposta la linguaccia ... per dire che scherzavo! ciao
  3. alici ammollicate

    Siby, le ho viste solo oggi, le tue deliziose alici al forno. Io non riesco ad averle fresche, forse trovero' delle sardine. Mi sembra di capire che devono essere piccole per cuocere bene prima che il pane bruci; per questo volevo un chiarimento; non ho solo capito quando dici: cuocere per mezz'ora in forno ben caldo a 200gr finchè non si sia formata in superficie una crosticina dorata.più o meno 15mn devono cuocere mezz'ora + 15 minuti? Tra i 15 ed i 30 minuti? O i 15 minuti sono sotto al grill? Scusa, ma sono un po' zuccone, specialmente se devo provarci con le sardine, ho bisogno di un riferimento chiaro. Grazissime.
  4. Spuma di Tonno

    La rosellina e' niente: guarda come sono venute bene le Zinnie nel vaso; le ho fatte con carote, gambi di sedano e barbabietole!
  5. Spuma di Tonno

    Continuo a mescolare e aggiustare di sapore (questa volta non ho usato la pasta d'acciughe perche' il formaggio di capra scalciava gia' abbastanza) fino a che arrivo al giusto bilanciamento dei sapori. Questo dipende anche da cosa ne faccio della spuma  tartine col pancarre’, che assorbe sapore --> meno formaggio e sapore piu’ deciso  da spalmare sui crackers --> sapore piu’ delicato  c'e’ tra gli antipasti anche il pate’ di fegatini --> piu’ pasta d'acciughe Insomma le dosi che vi ho dato sono solo indicative. Alla fine trito i pistacchi (anche qui: uso noci o pinoli a seconda del gusto piu’ o meno forte che voglio) e metto in frigo per almeno tre ore. Nel frattempo faccio la rosa con la pelle del pomodoro. Uso una scorciatoia : quando ho la forma voluta, infilo uno stecchino per tenere ferma la spirale e metto nel freezer. Al momento di servire, tolgo dal freezer, taglio colla forbiciona le parti dello stecchino che escono, metto la rosa nella Spuma, con del prezzemolo a fare da foglia. Vi faccio vedere anche come era ‘spartanamente’ preparata la tavola. Gli ospiti, infatti, erano mia nipote col fidanzatino, che erano venuti a trovarci per una notte per partecipare alla maratona del giorno dopo. Sono vegetariani e dopo l'antipasto abbiamo fatto la pasta all'astice .
  6. Cellentani all'astice

    Primo non tentar nemmeno di vergognarti per il tuo Tiramisu' verace. Se ti abbatti per un Tiramisu', allora quando cucini una "Schiacciatina" cheffai ? In secondo luogo, anche per Coconut e Chocolat, ma questa E' una ricetta semplice. Se non era per gli astici (che sono da "sboroooooone" ), e' solo una umile pasta con pomodori, aglio e prezzemolo. Dai non prendetemi in giro... vi sembra una ricetta difficile o esotica? Se usavo il merluzzo mi sputavate sul monitor Ora devo darmi da fare per meritarmi i complimenti Vado.
  7. Cellentani all'astice

    ho dovuto usare la pentola di coccio grande, per girarla bene ecco mentre sta cuocendo e quando e' pronta per essere servita ed un close up Piatto unico, ma leggero (a parte per il portafoglio )
  8. Cellentani all'astice

    guardate che bel colore, il carapace ed ecco che diventa rosso, facendomi il brodo per il prossimo risotto di pesce. Guardate alla fine che bel brodo saporito (beh, colorato, per voi) torniamo alla pasta. Ho sbollentato i pomodori e li ho spellati e tagliati a tocchetti. poi aggiunto l'aglio, l'olio e ho fatto soffriggere l'astice, insaporendolo con sale peperoncino ed estratto per brodo di pesce (ok, lo so )
  9. Non preoccuparti: l'amico Lacrimoso ha preso vita solo un giorno; probabilmente una giornata nera per lui : gli avevano rigato l'auto che aveva lasciato in doppia fila ; la sua ragazza e' rinsavita e l'ha mollato ; il suo boss ha capito che come fattorino era sprecato, e l'ha licenziato... Bisogna capirlo; il 21 agosto ha fatto tre interventi, tutti molto costruttivi e molto, forse troppo, lunghi ed elaborati. Cipolline in agrodolce Inviato il: 21 Agosto 2006, 16:01 E le quantità? Per chi ne sa poco come me come si fa a sapere quanta acqua, aceto e zucchero ci vogliono? Fusilli freddi tricolori Inviato il: 21 Agosto 2006, 16:16 Per me il pomodoro crudo a pezzi non va. orecchiette pugliesi al sugo di pomodoro Inviato il: 21 Agosto 2006, 16:18 Si è sprecato l'amico, chissà che fatica a fare sto piatto. Se provasse una ricetta di Steppy forse si addolcirebbe un po'...
  10. Pollo alla Malese

    Mai provato le tagliatelle al cacao?
  11. Insalata di surimi

    Cara Siby, ti devo dare una cattiva ed una buona notizia. Il Surimi e' "finto". E' un prodotto inventato dai Giapponesi per utilizzare gli scarti dei pesci poveri e nobilitarli. Parlando di Surimi si dice sempre "al sapore" di gambero, granchio, aragosta, perche' lui e' fondamentalmente Merluzzo. Leggi qui di seguito qualche informazione, tratta da siti ufficiali, su questo prodotto. (nota come e' addirittura comica la dicitura "considerando il processo subito" (non fa nemmeno schifo) INGREDIENTI: Surimi al sapore di gambero (Ingredienti: pesce bianco, acqua, amido, bianco d'uovo, sale esaltatore di sapidità: glutammato monosodico, olio vegetale, zucchero, albume secco, aroma di gambero, fosfati, colore di paprika, colore rosso), olio di semi di girasole, limone, sale, sciroppo di glucosio fruttosio , prezzemolo, aglio, aceto di vino, aromi naturali, correttore di acidità: acido citrico E300, antiossidante: acido L- ascorbico E 330. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: ASPETTO CONFEZIONE: Integro senza alcuna anomalia ASPETTO PRODOTTO: Uniforme. COLORE: Brillante di prodotto non sbriciolato ODORE: Ben pronunciato, tipico del prodotto considerando il processo subito. Assenza di sapori stranei o sgradevole. SAPORE: Sapore gradevole, considerando il processo subito. Assenza di sapori estranei. CONSISTENZA: Soda Questa e' una ingiunzione del tribunale ad una azienda che spacciava per "chele di granchio" del surimi pressato I. RICHIESTA DI INTERVENTO Con richiesta di intervento pervenuta in data 8 maggio 2003, l'associazione di consumatori Altroconsumo ha segnalato la presunta ingannevolezza, ai sensi del Decreto Legislativo n. 74/92, del messaggio pubblicitario riportato sulla confezione del prodotto Chele di granchio, commercializzato dalla società Nova Surgelati S.p.A.. Nella richiesta di intervento si evidenzia che la dicitura CHELE DI GRANCHIO induce i destinatari del messaggio a ritenere che si tratti di un prodotto costituito da polpa di granchio, mentre tale polpa è assente, essendo il prodotto una preparazione alimentare a base di surimi al gusto di granchio. II. MESSAGGIO Il fronte della confezione reca la denominazione del prodotto - CHELE DI GRANCHIO - e l'immagine del contenuto della confezione. Sul retro della confezione il prodotto è connotato come "PREPARAZIONE ALIMENTARE A BASE DI SURIMI AL GUSTO DI GRANCHIO". Gli ingredienti indicati sono: "surimi (Polpa di pesce 52%, stabilizzanti: E420, E452), acqua, pangrattato, pinze naturali di granchio, amido di frumento, farina, olio vegetale, zucchero, sale, albume d'uovo, aroma di granchio, esaltatore di sapidità: glutammato monosodico, colorante: estratto di paprika". Su uno dei lati piccoli della confezione vi è la dicitura "IMITAZIONI DI CHELE DI GRANCHIO PANATE E SURGELATE". Definizione da Wikipedia. Surimi Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Le forme più commercializzate di Surimi. Con il termine surimi si indica un prodotto composto essenzialmente da polpa di pesce di Merluzzo (generalmente Alaska Pollack) e carboidrati confezionato solitamente in cilindretti colorati arancioni e bianchi formati a vari strati di sfoglia di polpa di pesce arrotolata e tenuta insieme da addensanti di tipo alimentare. Questo alimento è noto anche con il nome comune di Polpa di granchio. Preparazione dell'alimento La polpa di pesce viene pulita, tritata e pressata e successivamente addizionata con polifosfati e zuccheri. Il surimi normalmente viene utilizzato per imitare la polpa di crostacei, ma attualmente è presente sui mercati in diverse forme e sapori (a bastoncino, a sfoglia arrotolata, etc...). Una delle caratteristiche del surimi è di essere un alimento particolarmente ricco di proteine e povero di grassi ma piuttosto insapore. Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Surimi" La buona notizia? Non sembra fare male, se non al portafogli, considerato che e' merluzzo, e lo si paga non poco. Spero di non averti tolto l'appetito; dai, dopotutto fa meno male delle sigarette!
  12. Petto di pollo dell'antro

    Sai cosa puoi fare, (oltre a mettere una mano nel forno agitando un ventaglio, bagnato mi raccomando )? Scalda bene il forno come se lo dovessi usare "normalmente". Poi metti il pollo sotto al grill e lo accendi (non accendere il grill prima se no brucia la carne prima di cuocerla). Se fai in fretta = apri e chiudi = il forno rimane caldo e cuoce la carne, mentre il grill la abbrustolisce.
  13. Pollo alla Malese

    Beh, io faccio spesso il filetto di maiale arrosto e, per evitare che si secchi, una volta rosolato lo faccio andare con lo yougurt; alla fine si decompone e rimane una salsa con un fondo bianco; dato che e' comunque acido, a volte lo allungo con un po' di succo di limone. Certo, aumenta l'acidita', ma poi la si puo' contrastare con delle cose dolci (io avevo usato l'uvetta passa...), come cipolle di tropea, pure' di carote...o di piselli... Ma ti consiglio di provare col curry; ce ne sono di varianti dolci e poco piccanti. Certo che questi nomi.. Chocolat, Dulcinea... faro' meglio a postare ricette di torte..
  14. Pollo alla Malese

    Solo una Dulcinea come te potrebbe pensare di addolcire uno acido come me... In effetti un italiano che cucina un piatto malese usando ingredienti americani... potrebbe creare un po' di consfusione in chiunque. Grazie a te e a Sibilla per le domande
  15. Pollo alla Malese

    Care Dulcinea e Sibilla, ho solo detto che era una ricetta che ho IMPARATO in Malesia, quando ci sono andato per lavoro. E' stato nel dicembre 2004 e ho avuto la fortuna di partire una settimana prima dello spaventoso Tsunami che ha colpito la zona. Comunque quando ero li avevo comperato molte spezie ed ora le uso ogni tanto. I pesi e i soldi sono libbre e dollari perche' questa ricetta l'ho fatta in america. Comunque: la Paprika e' piccante, lo Yogurt e' acido
  16. Pollo alla Malese

    Ma certo, la base di farina e yogurt ti da la cremosita'. poi sbizzarrisciti tu: limone, mandorle e capperi, pate' di olive, zafferano e funghi...marsala... aggiungici una verdura per dare una differente corposita' (piu' croccante, per esempio, come carote saltate... io ho usato il peperone...
  17. Pollo alla Malese

    Stavo per assaggiare la polvere piccante, meno male che mi sono fermato in tempo, se no, ora che postavo la seconda parte.. potevo morire ustionato. WOW, forte ma non terribile: due cucchiai da minestra, visto che deve mangiarlo anche mia moglie. Ecco il pollo, ben avvoltolato nello yougurt e nella polverina rossa In accompagnamento avevo fatto un po' di peperonata con pinoli (avevo comprato troppi peperoni) e degli spinaci alla toscana: tanto aglio e peperoncino, per compensare il pollo piccante Eccole le padelle in tavola E i nostri piatti Era buono? E' piaciuto? Sembrerebbe di si. Naturalmente, per evitare di andare in Malesia a comprare il Bhaji Masala, potete farlo col curry, o con la paprika o con yogurt e limone... o anche farvi una trota alla griglia.. Io provero' delle variazioni e vi sapro' dire.
  18. Conchiglie gamberi e salmone

    Ma ti pare che mi metto a moderare un forum di malati e lamentosi ? Ma che pizza!!! Che depressione!!! Cosa ci sarebbe da moderare, poi? Sarebbero gia' tutti mosci... e il dolorino qui dietro, e la melanzana non la digerisco.... e il pupo ha vomitato.... e il colon irritabile si e' irritato ... ma io voglio godermi il forum, mica deprimermi!!! Anzi, signor amministratore de-legato: se vede un post di lamenti e malanni... lo rispedisca al mittente.... qui vogliamo solo cose allegre.
  19. carpaccio di ovoli

    Gli ovoli sono tra i funghi piu' cari e difficili da trovare, ma io li adoooooro. Saranno anni che non li mangio; almeno da quando mio padre non ha messo sotto chiave il suo portafoglio. Senti Carmencita, se al posto di chiudere il gas e venir via, lo lasciassi aperto a casa di mia madre... forse ereditando ...potrei godere ancora della bontezza degli ovoli.. croccanti, saporosi, deliprofumati... Ho un'idea: mi presti tua nonna? lei fa la spesa di ovuli, io li preparo, poi a lei non va' di mangiarli e io me li pappo tutti. Se vuoi in cambio ti posso dare una foto di Mino Reitano in piagiama.
  20. Conchiglie gamberi e salmone

    Vabbe, adesso non facciamo 'na sceneggiata strappalacrime di fronte ad un delizioso piatto di conchiglie gamberi e salmone...apriamo la rubrica "Alka Seltzer" e parliamo dei nostri mali, avvoltolandoci tra pancreatiti, gastriti, colon irritabili e atti impuri. Li possiamo approfondire i nostri malanni. Che ne dici Capo? Sarebbe divertente passarci consigli su medicine e rimedi onomatopeici (scherzo so benissimo che si dice Omeospastici). Pero' facciamolo senza togliere l'appetito a chi adoooora la pasta con i gamberetti. Una carezza sulla gobba!
  21. Conchiglie gamberi e salmone

    Coraggio Gibon, non sei solo nemmeno io sento gli odori ed i profumi; una goduria in autobus affollato d'agosto , ma una scocciatura quando si cucina. L'altro giorno, se non arrivava mio figlio urlando... il fornello con l'acqua della pasta non aveva la fiamma e stavo gasando l'appartamento... ed io imperterrito affettavo cipolle (naturalmente senza piangere).
  22. Mousse di tonno

    Voglio provare la tua versione al piu' presto, ma vorrei anche contribuire con quella che uso io. Il tonno lo frullo col succo di un mezzo limone e dei capperi dissalati. Mentre come base uso Philadelphia (light quando la prova costume si avvicina, se no normale). Attenzione, NON frullare il Philly, se no viene troppo liquido. Frullo solo il tonno e poi aggiungo a mano il formaggio a temperatura ambiente. Se lo volete "rinforzare" di sapore: pepe e/o pasta d'acciughe. Lo servo ben freddo in una ciotolina da spalmare su crackers o tostini o pane abbrustolito.
  23. Polpettine con sorpresa

    Anche se sei in pigiama cerchiamo di restare razionali. Dalle foto delle tue manine (notoriamente le romagnole hanno le mani piccole) si puo' stimare che il diametro di una polpettina sia attorno ai 3 cm. Per la nota formula con cui si calcola il volume di una sfera a partire dal diametro volume=4/3 p greco r3 si ottiene che ciascuna polpettina aveva un volume pari a circa 14.137 cm cubici ed una superficie di circa 28.274 cm quadrati. Calcolando la densita' della carne di tacchino mista con manzo al 50% e aggiungendo due uova (60gr) parmigiano ricotta e condimenti si puo' stimare che il peso di una polpettina sia pari a grammi 15. Bisogna aggiungere il peso delle olive, formaggio o prosciutto che possiamo mediamente stimare in circa 2 grammi, ecco che otteniamo un peso medio per polpetta pari a 17 grammi. Da crudo, poi con la cottura diminuisce il peso per l'evaporazione dell'acqua. Possiamo stimare che, tra olio e farina assorbiti con la friggitura e la perdita d'acqua il peso finale delle polpettine sia pari a grammi 15. Se vi siete pappati 38 polpettine , OK 36 perche' due le ha mangiate tua sorella (ma la usi come test?) risulta che vi siete mangiati 540 grammi di polpettame in due, cioe' 270 a testa, se nessuno di voi ha barato. Se erano buone come sembra avete fatto bene
  24. Piadina romagnola

    Hai ragione, il commento era un po' "secco"! La prossima volta mettero' un po' di faccine, cosi' si capisce meglio che scherzo Comunque Steppy ha un buon carattere e non si offende mai
  25. Piadina romagnola

    Stavo solo prendendo in giro Steppy, che fa le piadine romagnole con ingredienti internazionali. Pero' ti devo una risposta seria, visto che giustamente la chiedi. Nella fattispecie, non credo che usando latte fresco di mucca, o altri ingredienti cambi qualcosa (se non il costo) nel risultato. Per altri cibi forse non e' cosi'. A dire il vero credo che piu' e' elaborato un piatto (miscelato, cotto, ricco di tanti ingredienti) piu' si possa ricorrere a delle scorciatoie negli ingredienti; tanto meno viene toccato, tanto piu' sono cruciali le materie usate e la loro freschezza. Una insalata "caprese" ... se non sono buoni i pomodori, se non e' fresca la mozzarella... se il basilico non sa di nulla.... fa schifo. Un risotto con zafferano e funghi, o alla parmigiana con la salsiccia... probabilmente se il brodo non lo fai cuocendo per ore delle ossa e della carne con le verdure, ma usi quello di dado... non sara' poi cosi' diverso il risultato...Certo, potendo... avendo il tempo, la disponibilita' e anche i soldi... meglio scegliere le cose piu' fresche e di qualita'. Ma dovendo fare dei compromessi io mi concedo delle scorciatoie nei piatti piu' elaborati. La bruschetta col pomodoro fresco, il ragu' col Pomi, tanto per intenderci. Ciao
×